Produzione di molle a compressione

Specifiche molle a compressione

Progettiamo e realizziamo molle a compressione ad elica cilindrica in filo tondo (con diametri a partire da 0.10 mm) e quadro.
Utilizziamo non solo materiali specifici secondo le norme UNI EN 10270-1, UNI EN 10270-2 e UNI EN 10270-3, ma anche materiali speciali con particolari caratteristiche meccaniche e leghe ad alte prestazioni.
Realizziamo molle a compressione sia secondo la norma UNI EN 13906-1, con le tolleranze previste dalla norma UNI EN 15800, sia secondo specifica del cliente, di forma cilindrica, biconica, rastremate, con terminali avvicinati o aperti, normali, molati, sbavati, con avvolgimento destro o sinistro, sottoposte a trattamento termico di stabilizzazione, ad assestamento a freddo, a pallinatura, a trattamenti di protezione superficiale, a passivazione e a trattamenti specifici richiesti.

 

Definizione tecnica

La molla a compressione è costituita da filo o barra, avvolti ad elica cilindrica, sollecitata generalmente secondo l’asse del cilindro con spire non a contatto. In tal caso il carico è costituito da una forza agente lungo l’asse che provoca tensioni di torsione, flessione e taglio, delle quali la prima è predominante. Le molle a compressione, considerate idealmente come un corpo rigido, sono soggette generalmente a carico di compressione agente lungo l’asse della molla. In alcuni casi può essere soggetta contemporaneamente a carico trasversale all’asse. Le molle di compressione elicoidali sono generalmente di forma cilindrica, anche se ne esistono di altre forme: coniche, biconiche a barilotto (convesse), biconiche iperboliche (concave) o rastremate.

Per qualsiasi informazione:
* Dichiaro di aver letto l'informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio proposto dal sito.

Materiali

Tipologie di materiali utilizzati per la realizzazione delle molle a compressione:

UNI EN 10270-1

SM
SH
DM
DH
Fosfatati, patentati, zincati, zinco alluminati, con particolari resistenze

UNI EN 10270-2

FDC
FDCrV
FDSiCr
TDC
TDCrV
TDSiCr
VDC
VDCrV
VDSiCr

UNI EN 10270-3

1.4310 NS
1.4310 HS
1.4401
1.4568
con particolari resistenze

UNI EN 12166

Rame, Rame al Berilio, Bronzo fosforoso

UNI EN 10088-3

1.4021

1.4462

1.4539

1.4016

1.4597