Realizzazione di molle a doppia torsione

Specifiche molle a doppia torsione

Progettiamo e realizziamo molle a doppia torsione a elica cilindrica in filo tondo, con diametri da 0.10 mm fino a 16 mm e sempre secondo disegno, specifica e/o campione del cliente.
Utilizziamo non solo materiali specifici secondo le norme UNI EN 10270-1, UNI EN 10270-2 e UNI EN 10270-3, ma anche materiali speciali con particolari caratteristiche meccaniche e leghe ad alte prestazioni.
Realizziamo molle a torsione sia secondo la norma UNI EN 13906-3, sia secondo specifica del cliente, con diverse tipologie di gambi e/o geometrie per la trasmissione del momento, tra cui molle a doppia torsione, molle con spire aperte, con avvolgimento destro e/o sinistro, con gambi radiali e longitudinali, sottoposte a trattamento termico di stabilizzazione, a pallinatura, a trattamenti di protezione superficiale, a passivazione e a trattamenti specifici richiesti

 

Definizione tecnica:

La molla a doppia torsione è solitamente fabbricata con filo a sezione circolare, avvolto a elica intorno a un asse e con le estremità atte a trasmettere un momento flettente, che reagisce a un momento di torsione attorno all’asse longitudinale della molla.

Di regola le equazioni di progetto sono applicabili soltanto alle molle di torsione con estremità bloccate, guidate in un movimento circolare, non soggette ad attrito. Se le estremità non sono bloccate, la molla deve essere guidata mediante un mandrino o un alloggiamento. La forza trasmessa al mandrino o all’alloggiamento, agendo simultaneamente con la forza resistente, produce la coppia che genera il momento. L’attrito che nasce in questo modo influenza la caratteristica della molla. Se queste molle hanno un numero ridotto di spire e/o le estremità lunghe, l’effetto dovuto alle estremità deve essere debitamente considerato.

Per qualsiasi informazione:
* Dichiaro di aver letto l'informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio proposto dal sito.

Materiali

Tipologie di materiali utilizzati per la realizzazione delle molle a doppia torsione:

UNI EN 10270-1

SM
SH
DM
DH
Fosfatati, patentati, zincati, zinco alluminati, con particolari resistenze

UNI EN 10270-2

FDC
FDCrV
FDSiCr
TDC
TDCrV
TDSiCr
VDC
VDCrV
VDSiCr

UNI EN 10270-3

1.4310 NS
1.4310 HS
1.4401
1.4568
con particolari resistenze

UNI EN 12166:

Rame
Rame al Berilio
Bronzo fosforoso

UNI EN 10088-3

1.4021
1.4462
1.4539
1.4016
1.4597